AIRFUNDAMENTAL – La Scuola di Architettura di Siracusa alla Biennale di Venezia

AIR FUNDAMENTAL, collision between inflatable and architecture è una ricerca della Scuola di Architettura di Siracusa (SCA), Università di Catania. L’obiettivo è quello di incrociare ricerche teoriche e storiche sulle “architetture pneumatiche” con la sperimentazione sul campo.

Il progetto esplora la capacità di adattamento di uno spazio gonfiabile all’interno di architetture consolidate. È una proposta che innesca una collisione necessaria, a cui consegue uno scambio di energie tra due corpi, quello dell’edificio, carico di monumentalità e la simulazione dello spazio effimero prodotto dal gonfiabile.

La tensione genera un nuovo equilibrio che apre altre possibilità di vita.

 

Alla 14. Mostra Internazionale di Architettura – la Biennale di Venezia sarà presentata un’architettura pneumatica, realizzata dagli studenti dopo una serie di sperimentazioni che si sono tenute all’interno della sede di Ortigia con il coinvolgimento di tutta la comunità della scuola di architettura di Siracusa. Agli eventi ed alla ricerca partecipa anche medialize.it con la sperimentazione nell’ambito del design interattivo.

L’occasione della costruzione dell’istallazione per la Biennale ha trasformato l’edificio della scuola in campo di sperimentazione, attivando spazi istantanei necessari per gli eventi temporanei (workshop, mostre, conferenze,…) o per alcune attività di laboratorio.

Un display interattivo racconterà l’attività della Scuola attraverso proiezioni e la presentazione di diversi materiali: brochure della scuola, catalogo della nuova immagine coordinata della scuola, primo quaderno di ricerca AIRFUNDAMENTAL e i libri delle collane della scuola.

Lo Spazio Thetis della Biennale in cui si svolgeranno gli eventi della SCA vedrà l’allestimento di un ambiente interattivo di Pasquale Direse (medialize.it), complex media artist. “airOrganic“, realizzata per l’occasion,e è un’installazione audio/visuale e site-specific che mostra le impercettibili dinamiche dei flussi e dalle collisioni d’aria generati dal movimento dello spettatore.

Durante i giorni di inaugurazione sarà lanciato attraverso un seminario (il 5 alle 18,30 alle 17,30) un CALL FOR PAPERS che avvierà il programma di ricerca AIRFUNDAMENTAL che si concluderà nel 2015 con una mostra e un symposium internazionale in concomitanza con l’EXPO 2015 di Milano.

Evento Collaterale della 14. Mostra Internazionale di Architettura – la Biennale di Venezia
AIR FUNDAMENTAL collision between inflatable and architecture
4-8 giugno 2014 orari: 10.00-20.00 padiglione Modelli dello spazio Thetis all’Arsenale

La Scuola di Architettura è insediata in un ex-caserma, posta nell’estrema punta meridionale dell’isola di Ortigia accanto al Castello Maniace a Siracusa.

L’obiettivo principale della Scuola è quello di formare architetti attraverso l’esercizio del progetto sul campo.

L’architettura è intesa come disciplina di pensiero che, attraverso la pratica dei suoi strumenti, permette contemporaneamente di conoscere e trasformare il mondo. Con questa impostazione si punta a formare soggetti dotati di strumenti e di un metodo critico che permettano loro di definire con elasticità e appropriatezza la propria individuale figura professionale.

L’educazione al progetto di architettura sarà pertanto fondata sull’ibridazioni di saperi e tecniche connesse alle ricerche più avanzate.

Al consueto percorso curriculare sono affiancati laboratori interdisciplinari dove si impara facendo. In questo modo la pratica si trasforma in un avanzamento teorico e una sperimentazione su questioni inesplorate. L’offerta didattica e le attività culturale è finalizzata alla costruzione di un atmosfera ideale per una formazione aperta e sensibile ad un ampio ventaglio di stimoli.

Il palinsesto millenario di Siracusa e delle otto città del Val di Noto (Caltagirone, Militello Val di Catania, Catania, Modica, Noto, Palazzolo, Ragusa Ibla e Scicli) incluse nella World Heritage List e i territori contraddittori e complessi della Sicilia contemporanea costituiscono un laboratorio su cui la scuola esercita i suoi strumenti didattici e di ricerca.

Organizzazione:
SCA Scuola di Architettura, Siracusa Università di Catania
Director:
Bruno Messina
Scientific Coordinators:
Vincenzo Latina, Marco Navarra
Project Team Coordinator:
Dario Felice
Students Project Team:
Carmelo Antonuccio, Sergio Barberi, Mariacristina Coccimiglio, Christian Gioia, Salvatore Grasso, Claudio Licitra, Alessio Marino, Paolo Mercorillo, Martina Pappalardo, Manila Peritore
Graphic and Press Team Coordinators:
Claudia Cosentino, Antonio Rizzo
Student Graphic and Press Team:
Cosimo Aleo, Tommaso Bartoloni, Giuseppe Belfiore, Alessandro Dinaro, Enrico Gambadoro, Agata Giuffrida, Alessio Lenzo, Fiorella Ruggero, Giuseppe Scirè Banchitta, Simone Toninato, Paolo Valastro
Interactive design:
Pasquale Direse
With the support of:
Consorzio Universitario Archimede, FLY IN Srl, medialize.it, Rettorato Università degli studi di Catania,
Farm Cultural Park, G&CO, LetteraVentidue Edizioni srl
Web-site:

http://architetturasiracusa.tumblr.com

http://airfundamental.tumblr.com/

Exhibitors:
SCA Scuola di Architettura, Siracusa, Università di Catania
School of Architecture of Siracusa, University of Catania
Venue:
Spazio Thetis, Arsenale, Venezia

 

 

 

Source: PressRoom

  • Twitter
  • Facebook
  • RSS
  • Google Plus
  • StumbleUpon
  • LinkedIn
  • Delicious

Comments

comments

Tags: > > > > >

Leave a Reply

Your email address will not be published.


4 + seven =

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>